riccardo ruggeri - [photogallery]


RICCARDO RUGGERI (Lead vocal)
STUDI:
Nato il 9 febbraio del 1980, inizia a studiare musica e canto nel '96, durante gli ultimi anni di liceo.
Per due anni affianca lo studio del canto moderno a quello di tecniche teatrali con il Teatro stabile di Biella. Successivamente approfondisce la tecnica vocale jazz, soul e rock con vari insegnanti tra i quali Paul Rosette presso il CEM di Novara. Iscritto per tre anni al corso di canto lirico presso il conservatorio di Novara consegue la licenza di teoria e solfeggio nel giugno 2003. Parallelamente affronta il metodo di canto funzionale di Gisela Rohomert con Marco Farinella; per un anno ha studiato jazz e improvvisazione con Stefano Solani. Ha frequentato nell' agosto 2003 un seminario di Jazz tenuto dal sassofonista Pier Vajana in Belgio a Mouscron e sia nello stesso anno che nel 2004 i seminari del festival Percfest di Laigueglia.

Nel settembre 2004 ha preso parte ai seminari di canto difonico tenuti da Tran Quang Hai (CNR Parigi) presso listituto Cini di Venezia; marzo 05 seminario canto jazz con Sheila Jordan; luglio 06 seminari con la Berklee school durante Umbria Jazz 2006. Ha seguito il corso di formazione per insegnanti-terapeuti (I anno) presso lIstituto MODAI di Torino e si è laureato in canto Jazz e popular music presso il conservatorio Vivaldi di Alessandria nel giugno 2010. Appassionato ricercatore vocale segue e elabora forme di canto sperimentale sull' esempio di Stratos, Mc Ferrin, Monk ecc.

ESPERIENZE:
Da sei anni canta in diverse band (rock, jazz, pop) sia cover che originali, con le quali ho suonato e suona in vari locali e ha partecipato a diversi concorsi nazionali (Pagella rock, Alessandria Wave, Arezzo Wave, Fivizzano world music, ecc). Ha allattivo anche alcune esperienze studio tra cui alcuni CD autoprodotti e collaborazioni come turnista con la Sony Italia. Con l' ensemble Lomè è arrivato terzo al concorso Strade del Cinema 2002 con brani di musica improvvisata, vincitore del Percfest 2002 in duo con il batterista Andrea Beccaro presentando un lavoro sulluso della voce in modo ritmico e percussivo. Menzione al merito nel concorso di canto al World music festival 2002 a Fivizzano e Premio Aosta Classica 2002. Apparizione allinterno del programma televisivo La domenica del villaggio con la band Jazz Set.Con i Lomè si classifica terzo al premio Fabrizio Antonelli 2003 e firma un contratto di produzione con la Leubage che nel luglio 2004 porta alluscita del disco fiori su marte.Nell' estate 2003 ha iniziato una collaborazione con la cantante e percussionista Alessandra Belloni tenendo concerti di musiche tradizionali popolari del sud Italia.Vincitore del concorso Omaggio a Demetrio Stratos edizione 2004 con il duo Le lavatrici rosse e con la stessa formazione selezionato nell' Ottobre 2004 per la Biennale dei giovani artisti d'Europa e del mediterraneo Napoli 2005.

Nellestate del 2005 ha suonato con il contrabbassista jazz Bruno Chevillon ad Aosta allinterno di una spettacolo su Pasolini; con i Lomé ha vinto il Premio Bindi 2005.
Nellautunno 2005 ha partecipato con i Lomé alle finali di due concorsi per canzone dautore, il Muenchen festival e il Biella Festival.

Dal dicembre 2004 è stato selezionato per far parte dell' orchestra OPLAB diretta da Daniele Vineis, Enrico Strobino e Alessandro Gariazzo.In occasione della rassegna Aosta Classica ha collaborato con il batterista Aldo Romano alla creazione e alla rappresentazione, nellagosto 2006, di uno spettacolo sul regista Rossellini.

Nel Novembre del 2006 ha partecipato con il gruppo Lomé al festival Premio Tenco tenutosi presso il teatro Ariston di Sanremo; a dicembre lesibizione della band è stata mandata in onda su Rai2 allinterno del programma Palcoscenico.

Nel corso del 2007 ha partecipato ad un progetto promosso dallassociazione Strade del cinema di Aosta e sostenuto della comunità europea dislocato tra tre sedi (aosta, liegi e achen) per la composizione di colonne sonore eseguite poi dal vivo sulla proiezione. In questo progetto (Musica per gli occhi) sono coinvolti musicisti e operatori culturali di diverse nazioni tra i quali Louis Sclavis e Jean Paul Dessy. Seguono concerti in tutta italia allinterno di importanti festival di musica leggera quali Mantova musica festival, Bordighera jazz & Blues, l' apertura del concerto Di Stefano Bollani ed Enrico Rava al Libra di sordevolo.

Nell'autunno 2008 ha avuto inizio il lavoro di promozione del nuovo progetto discografico con il gruppo Lomé con i passaggi radiofonici di alcuni brani; il disco completo La ragione (non ce lha nessuno) è stato pubblicato nell'ottobre 2009 con etichetta L'eubage e distribuzione Venus; il disco ha ricevuto ottime recensioni sulle più importanti riviste specializzate italiane (XL, Rockstar, Blow up etc). Riccardo Ruggeri è anche autore di tutti i testi del disco, di musiche ed arrangiamenti. Il 7 luglio si è tenuto a torino al festival colonia sonora un importante evento gioia e rivoluzione, concerto omaggio a Demetrio Stratos e tra i musicisti storici degli area (Patrizio Fariselli) ed di altre band storiche del jazz-rock italiano (Arti e Mestieri, Venegoni&co) cera anche Riccardo Ruggeri.
Nell'estate 2009 ha composto e inciso per voce sola la colanna sonora di un documentario sui beni culturali della valle d'aosta. Per il gruppo teatrale Stalker di Torino ha composto, realizzato e seguito, nella preparazione dei performer (100 studenti delle scuole superiori, cori e attori) lo spettacolo TRAMA effettuato il 31 ottobre 2009 presso lo stabilimento tessile Guabello di Biella.

Per Michelangelo Pistoletto ha riarrangiato il brano Mama di Gianna Nannini e seguito la preparazione dello spettacolo Anno uno - Terzo paradiso portato in scena a torino presso il teatro Regio Venerdì 6 Novembre 2009.Dal Febbraio 2010 è ideatore e direttore artistico della rassegna OPEN MIC SESSION, serie di concerti presso  il club Garage di Biella e altri eventi in territorio Biellese che offre la posibilità di show case per le più diverse realtà musicali con un sostegno tecnico e promozionale professionale.Firma un contratto di produzione con l'etichetta Electromantic di Beppe Crovella (Arti e Mestieri) per la realizzazione come cantante ed autore dei testi del terzo disco del gruppo torinese di rock progressivo Syndone.

Dal 2009 è cantante dell'ensemble Orchestra d'archi Pressenda per il progetto The Beatles.

In programma per tutto il 2010 varie attività di laboratorio vocale musicale in collaborazione con Fondazione pistoletto, Stalker teatro, Mercato dei sogni.

Dal 2003 insegna canto presso la scuola di musica Sonoria di Cossato (BI) e dal 2010 è co-direttore artistico delle attività dell'istituto (didattica, eventi sul territorio, consulenze) Tiene seminari sulla vocalità, sulla didattica con cori e gruppi vocali.Dal 2008 è insegnante di canto presso l'Accademia teatrale Mercato dei Sogni di Biella.In occasione del Cervino film festival 2009 ha duettato con Irene Grandi supportato dal gruppo Lomé e il 3 Luglio 2010 con la stessa band ha suonato all'Heinken Jammin' Festival.


Credits